Iniziano i lavori per il Carnevale 2017

Da qualche settimana il capannone del carnevale di Sant’Eraclio ha riaperto i battenti Una buona mangiata è un buon inizio   Al capannone si inaugura la nuova griglia     Cominciano a vedersi maschere meravigliose           I cantieri sono in pieno fermento

L’ “Iniziativa del Cuore”

L’ “Iniziativa del Cuore” promossa dal Carnevale dei Ragazzi a favore delle popolazioni dell’Italia centrale colpite dal sisma di Andrea Piermarini FOLIGNO – Il “Carnevale dei Ragazzi” a Sant’Eraclio non è solo ironia, sarcasmo, tradizione, cultura, artigianato d’eccellenza che si manifesta nella lavorazione della cartapesta per i giganteschi carri allegorici ma anche abnegazione, sacrificio e gesti concreti di solidarietà che non è venuta meno

Learn more

Il Carnevale è a Sant’Eraclio

2017

12, 19 e 26 febbraio !!!

CARNEVALE A SANT’ERACLIO
date:
31 gennaio
7 febbraio
14 febbraio

Pubblicato da Paolo Tortorini su Giovedì 21 gennaio 2016

 

 

CARNEVALE di SANT’ERACLIO 2016Il CARNEVALE è a SANT’ERACLIO il 7 e il 14 febbraio 2016

Pubblicato da Paolo Tortorini su Mercoledì 3 febbraio 2016

La storia ci racconta che il carnevale è una sorta di ribaltamento del normale svolgersi della vita, a carnevale tutti possono trasformarsi, si può provare ad impersonare chi si vorrebbe essere oppure è un modo per dismettere i propri panni, e con questi, le frustrazioni della vita quotidiana.

 

Quale il posto più adatto in cui vivere il Carnevale se non

 

Sant’Eraclio “La Città del Carnevale”?

 

“SEMEL IN ANNO LICET INSANIRE”

 

 

Dal terzultimo Sabato di Carnevale al Martedì Grasso il nostro paese diventa città, La città del Carnevale, e così rimane fino a quando la Quaresima non lo costringe a ritornare paese ma solo fino al prossimo Carnevale… Il culmine dei festeggiamenti per il Carnevale, si ha nelle tre domeniche Barnesko dove hanno vita i Corsi Mascherati in cui sfilano i Carri Allegorici di cartapesta accompagnati da centinaia di Maschere, dalla musica, dalla banda, dalle coreografie dei Gruppi Mascherati e delle scuole di ballo, per concludersi (solo nell’ultima domenica) con uno spettacolo pirotecnico nella magica cornice del paese.

E’ aperta, solo per il periodo dei festeggiamenti, ”l’Osteria del Carnevale” un luogo in cui l’allegria e la voglia di giocare fanno da contorno ad un menù ricco di gustosi piatti tipici preparati con amore e maestria e proprio per questo molto apprezzati.



Quale il posto più adatto in cui vivere il Carnevale se non Sant'Eraclio "La Città del Carnevale"?

La storia ci racconta che il carnevale è una sorta di ribaltamento del normale svolgersi della vita, a carnevale tutti possono trasformarsi, si può provare ad impersonare chi si vorrebbe essere oppure è un modo per dismettere i propri panni, e con questi, le frustrazioni della vita quotidiana. Leggi


Citazioni