Furto al Laboratorio dei Carri Allegorici del Carnevale dei ragazzi di Sant’Eraclio

Tra sabato 18 e domenica 19 febbraio preso di mira dai ladri il Laboratorio dei Carri Allegorici ” Fabrizio Biagetti” in via Londra a Sant’Eraclio. Molteplici le attrezzature di lavoro che sono state rubate, essenziali per la realizzazione delle gigantesche semoventi creazioni allegoriche di cartapesta. E’ venuto a mancare l’89enne Paolo Severini consigliere di diritto, collaboratore e mastro cartapestaio del “Carnevale dei ragazzi”. FOLIGNO

Learn more

Resoconto 3 Corso – Carnevale 2018

La “Gabbia di Fuoco” fantasmagorico spettacolo pirotecnico ha fatto vivere emozioni al cardiopalma al numeroso pubblico che ha affollato S.Eraclio per l’epilogo del Carnevale dei ragazzi 2018. Tra i visitatori l’onorevole Anna Ascani che ha voluto conoscere la manifestazione una eccellenza del territorio. FOLIGNO – Forti emozioni al cardiopalma hanno vissuto il numeroso pubblico che ha assistito domenica 11 febbraio al fantasmagorico spettacolo pirotecnico

Learn more

Resoconto secondo Corso Mascherato del Carnevale dei ragazzi 2018 di Sant’Eraclio

Sconfitto Giove Pluvio si e tornati a folleggiare con le maestose creazioni allegoriche di cartapesta, le mascherate e le attrazioni della fascinosa coinvolgente macchina spettacolare del “Carnevale dei ragazzi” di S.Eraclio. FOLIGNO – Giove Pluvio in un’ epico duello con Re Carnevale è uscito sconfitto dall’essenza del divertimento. E’ stato costretto in ritirata a Sant’Eraclio con i suoi tuoni, fulmini, nuvoloni di pioggia incessante

Learn more


Il Carnevale è a Sant’Eraclio

2018

28 Gennaio, 4 e 11 febbraio !!!

La storia ci racconta che il carnevale è una sorta di ribaltamento del normale svolgersi della vita, a carnevale tutti possono trasformarsi, si può provare ad impersonare chi si vorrebbe essere oppure è un modo per dismettere i propri panni, e con questi, le frustrazioni della vita quotidiana.

 

Quale il posto più adatto in cui vivere il Carnevale se non

 

Sant’Eraclio “La Città del Carnevale”?

 

“SEMEL IN ANNO LICET INSANIRE”

 

 

Dal terzultimo Sabato di Carnevale al Martedì Grasso il nostro paese diventa città, La città del Carnevale, e così rimane fino a quando la Quaresima non lo costringe a ritornare paese ma solo fino al prossimo Carnevale… Il culmine dei festeggiamenti per il Carnevale, si ha nelle tre domeniche Barnesko dove hanno vita i Corsi Mascherati in cui sfilano i Carri Allegorici di cartapesta accompagnati da centinaia di Maschere, dalla musica, dalla banda, dalle coreografie dei Gruppi Mascherati e delle scuole di ballo, per concludersi (solo nell’ultima domenica) con uno spettacolo pirotecnico nella magica cornice del paese.

E’ aperta, solo per il periodo dei festeggiamenti, ”l’Osteria del Carnevale” un luogo in cui l’allegria e la voglia di giocare fanno da contorno ad un menù ricco di gustosi piatti tipici preparati con amore e maestria e proprio per questo molto apprezzati.

DOVE SIAMO



Quale il posto più adatto in cui vivere il Carnevale se non Sant'Eraclio "La Città del Carnevale"?

La storia ci racconta che il carnevale è una sorta di ribaltamento del normale svolgersi della vita, a carnevale tutti possono trasformarsi, si può provare ad impersonare chi si vorrebbe essere oppure è un modo per dismettere i propri panni, e con questi, le frustrazioni della vita quotidiana. Leggi


Citazioni