All’Osteria del Carnevale per degustare le specialità della tradizione culinaria umbra.

*All’Osteria del Carnevale per degustare le specialità della tradizione culinaria umbra.* Patè di fegato con verdure all’aceto e crostini di pane, strongozzo focoso, tagliatelle alla chianina, pici all’amatriciana, stracotto con polenta e cavolo cappuccio croccante, dadolata di verdure sabbiate. Queste le novità nel menù dell’“Osteria del Carnevale” offerto agli avventori che in questi giorni frequentano gli splendidi locali della Taverna del rione Spada nel

Learn more

Esperimento scientifico nel Castello di Sant’Eraclio

Domenica 17 febbraio, nel Castello dei Trinci di Sant’Eraclio, mentre nella piazza e nelle strade del paese si svolgevano i Corsi Mascherati del tradizionale Carnevale, veniva eseguito un esperimento scientifico mai tentato prima in tutto il mondo. A tal proposito abbiamo intervistato il Prof. Raimundus De Costructis. Professore, è vero che il vostro team è riuscito a realizzare un portale extradimensionale che ha aperto

Learn more

Consacrazione popolare per il primo corso mascherato del Carnevale dei ragazzi

Consacrazione popolare per il primo corso mascherato del Carnevale dei ragazzi di Sant’Eraclio in un turbinio di stelle filanti e coriandoli. Un affluenza record, uno straordinario successo di pubblico che si è riversato nel centro storico del paese. Baciate dal sole, le sei gigantesche creazioni allegoriche di cartapesta del Carnevale dei Ragazzi di Sant’Eraclio hanno ottenuto ieri pomeriggio alle 15, nel primo Corso mascherato

Learn more


Video Carnevale dei Ragazzi 2019

Il Carnevale è a Sant’Eraclio

2019

17 e 24 Febbraio, 3 Marzo !!!

La storia ci racconta che il carnevale è una sorta di ribaltamento del normale svolgersi della vita, a carnevale tutti possono trasformarsi, si può provare ad impersonare chi si vorrebbe essere oppure è un modo per dismettere i propri panni, e con questi, le frustrazioni della vita quotidiana.

 

Quale il posto più adatto in cui vivere il Carnevale se non

 

Sant’Eraclio “La Città del Carnevale”?

 

“SEMEL IN ANNO LICET INSANIRE”

 

 

Dal terzultimo Sabato di Carnevale al Martedì Grasso il nostro paese diventa città, La città del Carnevale, e così rimane fino a quando la Quaresima non lo costringe a ritornare paese ma solo fino al prossimo Carnevale… Il culmine dei festeggiamenti per il Carnevale, si ha nelle tre domeniche Barnesko dove hanno vita i Corsi Mascherati in cui sfilano i Carri Allegorici di cartapesta accompagnati da centinaia di Maschere, dalla musica, dalla banda, dalle coreografie dei Gruppi Mascherati e delle scuole di ballo, per concludersi (solo nell’ultima domenica) con uno spettacolo pirotecnico nella magica cornice del paese.

E’ aperta, solo per il periodo dei festeggiamenti, ”l’Osteria del Carnevale” un luogo in cui l’allegria e la voglia di giocare fanno da contorno ad un menù ricco di gustosi piatti tipici preparati con amore e maestria e proprio per questo molto apprezzati.

DOVE SIAMO



Quale il posto più adatto in cui vivere il Carnevale se non Sant'Eraclio "La Città del Carnevale"?

La storia ci racconta che il carnevale è una sorta di ribaltamento del normale svolgersi della vita, a carnevale tutti possono trasformarsi, si può provare ad impersonare chi si vorrebbe essere oppure è un modo per dismettere i propri panni, e con questi, le frustrazioni della vita quotidiana. Leggi


Citazioni