Premio Alfio Pace

A vincere la settima edizione del trofeo “Alfio Pace” nel 2020 è stato il Cantiere “We Can” con la creazione allegorica di cartapesta “2000evo chi non sa si salverà” e il gruppo mascherato dei “Medici della Peste”. Al secondo posto in graduatoria si è classificato il Cantiere “I Matti” con il carro “Wonder Greta”. Al terzo gradino del podio l’allegoria “Saloon” del cantiere “Cartoons”.

Learn more

Un notevole gradimento popolare per il terzo e ultimo Corso mascherato del 59° “Carnevale dei ragazzi” a Sant’Eraclio

In attesa che la Commissione giudicatrice del Premio “Alfio Pace” dopo la terza valutazione emetta a tarda sera il suo insindacabile verdetto tanto atteso dai sei Cantieri (We Can, I Matti, Area 51, I Plus, Flash Back, Cartoons) le gigantesche creazioni allegoriche (“Wonder Greta”, “Plastica in mare? No grazie”, “2000evo chi non sa si salverà” “Aladino e il tappeto volante” “Creature Leggendarie” “Saloon”) e

Learn more


Video Carnevale dei Ragazzi 2019

Il Carnevale è a Sant’Eraclio

2020

9, 16 e 23 febbraio !!!

La storia ci racconta che il carnevale è una sorta di ribaltamento del normale svolgersi della vita, a carnevale tutti possono trasformarsi, si può provare ad impersonare chi si vorrebbe essere oppure è un modo per dismettere i propri panni, e con questi, le frustrazioni della vita quotidiana.

 

Quale il posto più adatto in cui vivere il Carnevale se non

 

Sant’Eraclio “La Città del Carnevale”?

 

“SEMEL IN ANNO LICET INSANIRE”

 

 

Dal terzultimo Sabato di Carnevale al Martedì Grasso il nostro paese diventa città, La città del Carnevale, e così rimane fino a quando la Quaresima non lo costringe a ritornare paese ma solo fino al prossimo Carnevale… Il culmine dei festeggiamenti per il Carnevale, si ha nelle tre domeniche Barnesko dove hanno vita i Corsi Mascherati in cui sfilano i Carri Allegorici di cartapesta accompagnati da centinaia di Maschere, dalla musica, dalla banda, dalle coreografie dei Gruppi Mascherati e delle scuole di ballo, per concludersi (solo nell’ultima domenica) con uno spettacolo pirotecnico nella magica cornice del paese.

E’ aperta, solo per il periodo dei festeggiamenti, ”l’Osteria del Carnevale” un luogo in cui l’allegria e la voglia di giocare fanno da contorno ad un menù ricco di gustosi piatti tipici preparati con amore e maestria e proprio per questo molto apprezzati.

DOVE SIAMO



Quale il posto più adatto in cui vivere il Carnevale se non Sant'Eraclio "La Città del Carnevale"?

La storia ci racconta che il carnevale è una sorta di ribaltamento del normale svolgersi della vita, a carnevale tutti possono trasformarsi, si può provare ad impersonare chi si vorrebbe essere oppure è un modo per dismettere i propri panni, e con questi, le frustrazioni della vita quotidiana. Leggi


Citazioni